LA VOCE ARANCIONE. Il Blog di Matteo Cazzulani

ARRESTATO L’AVVOCATO DI YULIA TYMOSHENKO

Posted in Ukraina by matteocazzulani on November 12, 2013

Serhiy Vlasenko è stato condotto in Procuratura per un interrogatorio su presunte violenze nei confronti della moglie. Kyiv si allontana sempre più l dall’UE

Si chiede un miglioramento, ma l’Ucraina continua nel regresso democratico. Nella giornata di lunedì, 11 Novembre, Serhiy Vlasenko, l’avvocato della Leder dell’Opposizione Ucraina Yulia Tymoshenko -costretta ad una detenzione politica dal 2011- è stato arrestato.

Come riportato dall’Ukrayinska Pravda, Vlasenko è stato prelevato con la forza per essere interrogato in Procura, dove l’avvocato della Tymoshenko deve rispondere di presunte violenze attuate nei confronti della moglie.

L’accusa, infamante quanto priva di prove certe, si incastra in un contesto geopolitico delicato, in cui l’Ucraina è chiamata dall’Unione Europea a liberare la Tymoshenko per garantire alla leader dell’Opposizione ucraina cure mediche urgenti in Germania.

La Liberazione temporanea della Tymoshenko è per l’UE condicio sine qua non per la firma dell’Accordo di Associazione: documento che integra Kyiv sul piano economico in Europa.

Tuttavia, l’arresto di Vlasenko, preceduto dalla mancata volontà del Parlamento ucraino -in cui la maggioranza è fedele al Presidente, Viktor Yanukovych, di votare un Progetto di Legge che consente la liberazione della Tymoshenko, complica la situazione dell’Ucraina nei confronti di Bruxelles.

Putin vince, l’UE sempre più debole ad est

Chi beneficia della situazione è la Russia, che ha minacciato l’Ucraina con ritorsioni economiche in caso di firma dell’Accordo di Associazione con l’UE.

Mosca intende infatti inglobare l’Ucraina nell’Unione Doganale Eurasiatica: progetto di integrazione sovranazionale concepito per estendere l’egemonia della Russia nello spazio ex-URSS.

Se l’Ucraina verrà inserita nell’orbita d’influenza della Russia di Putin, l’UE registrerà una sconfitta diplomatica che rischia di mettere a repentaglio la sicurezza della stessa Unione.

L’Ucraina è infatti un Paese europeo per cultura, storia e tradizioni, con un potenziale agricolo, umano ed infrastrutturale energetico di cui l’UE ha necessità per superare la crisi economica ed evitare la rinascita di un impero russo ostile all’Europa.

Matteo Cazzulani

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: