LA VOCE ARANCIONE. Il Blog di Matteo Cazzulani

IN MOLDOVA VARATA COALIZIONE FILOEUROPEA

Posted in Moldova by matteocazzulani on December 31, 2010

LiberalDemocratici, Liberali e Democratici rinnovano l’Alleanza per l’Integrazione Europea. Lupu nuovo Speaker. Ancora incertezza sull’elezione del Presidente

Lo speaker del parlamento moldavo, Marian Lupu

La voglia d’Europa vince sulla stabilità politica. Questa la scelta coraggiosa delle forze democratiche moldave, che nella giornata di giovedì, 30 dicembre, hanno ripristinato l’Alleanza per l’Integrazione Europea.

Una scelta tanto saggia, quanto coraggiosa, che ha spinto il Partito LiberalDemocratico Moldavo, il Partito Liberale Moldavo, ed il Partito Democratico a continuare, in politica estera, con il cammino verso Bruxelles. E, in campo interno, con le riforme sul modello europeo.

A risolvere un’impasse politica, in corso da un mese, il segretario del PD, Marian Lupu. Il quale, in cambio dell’elezione a Speaker, ha rinunciato all’alleanza con i comunisti, maggioranza relativa in parlamento.

Capo di Stato incognita

Subentrato al Capo del Partito Liberale, Mihai Ghimpu, il neoletto è anche Presidente ad interim. Una carica destinata ad essere ricoperta ancora per molto. Dal momento in cui, per eleggere il Capo di Stato, sono necessari i due terzi del Parlamento. Un quorum che l’Alleanza per l’Integrazione Europea, con 59 deputati su 101, non possiede.

Ciò nonostante, nelle prossime sessioni è atteso il varo dell’esecutivo. Molto probabile la conferma a Primo Ministro del Leader del Partito LiberalDemocratico, Vlad Filat, reduce da una positiva esperienza precedente.

Con due soli parlamentari di maggioranza, Filat è riuscito ad evolvere la democrazia di Chisinau, rispetto all’epoca dell’ex Presidente, Vladimir Voronin — attuale capo dei comunisti — contrassegnata da brogli elettorali, e pressioni su media ed opposizioni.

Lecito ricordare che, in seguito alle elezioni parlamentari dello scorso 28 novembre, i comunisti possiedono 42 seggi, il Partito LiberalDemocratico Moldavo 32, il Partito Democratico 15, ed il partito Liberale Moldavo 12.

Matteo Cazzulani

2 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. robert nesta marley said, on September 26, 2011 at 20:28

    Salve, sono un’italiano che vive per lavoro in Moldavia..

    Mi permetto di dissentire su quello che ha scritto, in quanto il partito comunista NON HA FATTO BROGLI ELETTORALI (C’è anche un documento dell’OSCE che ritene legittime le elezioni del 2009)…

    Sempre nel 2009, i partiti Filo europei aiutati da Naziskin e fascisti mandati dalla Romania tentarono di distruggere il parlamento, solo perchè insoddisfatti del risultato elettorale… in parole povere tentarono di fare un “coup d’etat”….

    I partiti filo europei al governo (filo nazionalisti rumeni), potrebberò mettere a rischio la multi culturalità che ha contraddistinto la Moldova, dai tempi della bessarabia fino ai giorni nostri… Provate a immaginare la condizione delle minoranze lingustiche (Russa, Ucraina, Gagauza, bulgara), sotto una possibile anessione alla ROmania.. Se poi aggiungiamo il problema della transnistria… no comment…

    vedete, queste sono le “rivouluzioni colorate” filo occidentali..

    Complimenti..

    Nel frattempo ha chisinau sarà da almeno 20 anni che non riasfaltano le strade…

    • matteocazzulani said, on September 26, 2011 at 21:43

      Filofascisti dalla Romania, strade non asfaltate a Chisinau? In attesa della Liberta in Moldova che porterà Putin e il gas russo – più efficace dei carri armati di Smirnov – sorrido e ringrazio per l’interessante commento.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: