LA VOCE ARANCIONE. Il Blog di Matteo Cazzulani

ELEZIONI PRESIDENZIALI IN BIELORUSSIA: IN SCENA LA SOLITA COMMEDIA

Posted in Bielorussia by matteocazzulani on December 19, 2010

Brogli, arresti politici, e blocco delle comunicazioni caratterizzano la consultazione. Lukashenka al 72%, Sannikov al 6%. Le opposizioni pronte alla mobilitazione contro l’autocrazia

 

Il presidente bielorusso, Aljaksandar Lukashenka

Come previsto, Aljaksandar Lukashenka ci è ricascato. Puntualmente, per evitare proteste di massa, esponenti delle opposizioni, ed attivisti non governativi sono stati arrestati.

 

Come riferito da Radio Liberty, la prima vittima è il Coordinatore della ONG Fronte Giovanile, Dmitrij Dashkevych. In isolamento, assieme al collega, Artem Dubs’kyj, prelevato dalla propria abitazione.

 

Trattenuti anche due volontari, rispettivamente della campagna del candidato della Democrazia Cristiana Bielorussa, Vitalij Rymashevskij, e di quella del segretario del partito socialdemocratico Hramada, Nikolaj Statkevych.

 

Colpita anche la Coordinatrice della sede di Brest del Sindacato Indipendente, Valentina Lazarenkova. Ufficialmente, per possesso di sostanze stupefacenti.

 

Infine,sono stati posti in inattività i siti di informazione vicini all’opposizione Khartija ’97 e Bielorusskij Partyzan. Oscurati anche Twitter, Facebook, Google ed il servizio di blog LiveJournal.

 

La reazione dei competitor

 

Il coordinatore dell'associazione Bielorussia Europea, Andrej Sannikov

I principali sfidanti di Lukashenka – il Coordinatore dell’associazione Bielorussia Europea, Andrej Sannikov, il poeta Valadymyr Njakljajev, l’economista liberale del Partito Civico Unito, Jaroslav Romanchuk, il Leader del Fronte Nazionale Bielorusso, Ryhorij Kostusev, Rymashevskij e Statkevych – hanno esposto protesta alla Procuratura Generale, e segnalato falsificazioni diffuse.

 

Ciò nonostante, la Commissione Elettorale Centrale ha sancito la validità del voto, in virtù dell’affluenza superiore al 50% – condicio sine qua non per il sistema elettorale di Minsk.

 

A corredo, pubblicati gli exit-pools delle ore 13. Lukashenka avrebbe ottenuto il 72,03% dei voti. Secondo classificato, Sannikov, con il 6%. Anche dalle rilevazioni, effettuate dal 99% dei rappresentanti di lista nominati da Lukashenka, la solita commedia.

 

Matteo Cazzulani


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: