LA VOCE ARANCIONE. Il Blog di Matteo Cazzulani

UCRAINA: JANUKOVYCH IMPONE IL CODICE FISCALE E MANDA LA TYMOSHENKO DAI GIUDICI

Posted in Ukraina by matteocazzulani on December 2, 2010

La maggioranza forza il Parlamento ancora una volta. La Leader dell’Opposizione Democratica convocata in procura

Il presidente ucraino, Viktor Janukovych

Janukovych colpisce ancora. Nella giornata di giovedì, 2 dicembre, il Parlamento ha approvato la redazione finale del Codice Fiscale, secondo le osservazioni presentate, poche ore prima, dal Capo di Stato.

Cambiamenti di facciata, che non hanno modificato un provvedimento contestato da 2 mila imprenditori e lavoratori, sul Majdan Nezalezhnosti.

Il provvedimento incrementa la pressione su piccola e media impresa, per compensare sgravi per i grandi imprenditori, sponsor del Partija Rehioniv — la forza politica, egemone nel Paese, a cui appartengono il Presidente, il Premier, Mykola Azarov, e quasi tutti i membri del Consiglio dei Ministri.

Inoltre, il sistema di tassazione più liberale d’Europa, come lo ha definito Azarov, introduce la responsabilità del lavoratore, il monitoraggio della sua attività, ed il divieto di riunione per i sindacati.

Approvato a ritmo di forza dalla maggioranza – comunisti, Narodna Partija e Partija Rehioniv – senza possibilità per l’Opposizione Democratica di apportare emendamenti, il provvedimento ha provocato la protesta di 10 mila persone, giunte nella piazza più celebre della Capitale da tutte le province del Paese.

Dinnanzi a tale mobilitazione, Janukovych ha vetato il documento, ed esortato il Parlamento a riapprovarlo, secondo sue osservazioni.

Anche in questa occasione, è mancata la discussione. Infatti, l’aula ha proceduto direttamente alla votazione, senza dichiarazioni di voto dei gruppi. A favore della proposta emendata hanno votato 268 parlamentari su 417.

Tra essi, anche esponenti dell’Opposizione Democratica: 13 di Nasha Ukrajina-Narodna Samooborona, e 7 del Blocco Tymoshenko-Bat’kivshchyna. I Deputati Nazionali della forza politica dell’anima della Rivoluzione Arancione, Julija Tymoshenko, sono stati immediatamente esclusi dal partito.

“Siamo contrari — ha dichiarato il capogruppo BjuT, Ivan Kyrylenko — all’approvazione di un documento che non rispetta le richieste dei picoli imprenditori. Peraltro — ha continuato — approvato in disaccordo con il regolamento della Rada. Le procedure parlamentari sono state forzate”.

Giallo sulle prime reazioni dei manifestanti. Dapprima, il Majdan ha salutato con gioia l’approvazione del documento. Successivamente, presa visione del reale contenuto, niente affatto differente da quello contestato, i dimostranti hanno deciso di continuare la protesta, e richiedere l’annulamento del Codice.

Ennesime pressioni sull’Opposizione Democratica

La Leader dell'Opposizione Democratica, Julija Tymoshenko

Accanto a ciò, le autorità di Kyiv hanno segnato un nuovo regresso democratico. Nella mattinata, la Leader dell’Opposizione Democratica, Julija Tymoshenko, è stata convocata in Procura per un misterioso interogatorio. Il terzo, da quando la Lady di Ferro ucraina guida il fronte avversario a quello del presidente Janukovych.

“E’ una manovra per vendicarsi della mobilitazione del Majdan — ha dichiarato Julija Tymoshenko — non abbiamo mai lasciato soli i piccoli e medi imprenditori, cruciali per la ripresa della nostra economia”.

Lecito ricordare che, oltre all’anima della Rivoluzione Arancione, altri esponenti dei governi del campo democratico sono stati colpiti da simili provvedimenti. Quando non addirittura arrestati.

Oltre all’ex vice premier, Oleksandr Turchynov — braccio destro di Julija Tymoshenko — anche l’ex ministro degli Interni, Jurij Lucenko, l’ex ministro dell’Economia, Bohdan Danylyshyn, l’ex vice capo del colosso statale del gas Naftohaz, Ihor Didenko, e l’ex capo del Controllo Statale di frontiera, Anatolij Makarenko.

Matteo Cazzulani

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: