LA VOCE ARANCIONE. Il Blog di Matteo Cazzulani

RUSSIA: UN UOMO DI PUTIN SINDACO DI MOSCA

Posted in Russia by matteocazzulani on October 22, 2010

Sergej Sobjanin è il nuovo Primo Cittadino della Capitale russa. Vicino a Putin, è noto per la sua intolleranza a media e giornalisti di opposizione

Il neoeletto sindaco di Mosca, Sergej Sobjanin

32 favorevoli, 2 contrari. Quasi all’unanimità, la Duma di Mosca ha scelto il successore di Jurij Luzhkov.  Il nuovo sindaco è Sergej Sobjanin, candidato avanzato dal presidente, Dmitrij Medvedev, nonché braccio destro del primo ministro, Vladimir Putin.

A favore della sua nomina, gli esponenti del partito Russia Unita, la forza politica, egemone nel Paese, a cui appartengono le principali cariche dello Stato e quasi tutti i ministri ed i governatori locali. Contrarie le opposizioni, che hanno richiesto l’elezione diretta del sindaco per mezzo di votazioni amministrative.

Contro la stampa critica. Sul modello di Stalin

“Occorre fin da subito lottare contro la corruzione e l’oppressiva burocrazia – ha dichiarato Sobjanin – alla capitale è utile un sistema di amministrazione più efficiente”.

Dichiarazioni differenti rispetto a quelle delle precedenti nomine. “Guarda, esiste un’opposizione. Solo 24 deputati su 25 hanno votato per me” ha affermato, nel 2000, quando è stato nominato governatore della provincia di Tyumen.

L’area, pari a due volte la Francia, è il serbatoio russo di gas naturale, ed è stata amministrata con durezza estrema, senza alcun rispetto delle opposizioni.

“Un giornalista non può essere indipendente” ha sentenziato durante uno dei suoi discorsi pubblici.

Membro attivo della giovanile del partito comunista russo, Sobjanin è stato deputato alla Duma nazionale, primo ministro, capo dello staff di Putin e coordinatore della campagna elettorale di Medvedev.

Membro di Russia Unita, è considerato uno dei politici più influenti in Russia. Tra i suoi modelli di vita, Stalin, a cui più volte ha comunicato di ispirarsi per la buona gestione della Cosa Pubblica.

Matteo Cazzulani

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: