LA VOCE ARANCIONE. Il Blog di Matteo Cazzulani

UCRAINA, L’ULTIMA DI JANUKOVYCH: RITORNO AL MAGGIORITARIO

Posted in Ukraina by matteocazzulani on October 8, 2010

Il Presidente ucraino propone un ritorno al sistema maggioritario per assicurare l’egemonia del Partija Rehioniv. Proposta con Sarkozy un’alleanza tra Kyiv, Parigi e Mosca

Il Presidente ucraino, Viktor Janukovych

Dopo il presidenzialismo, il maggioritario. L’ennesimo stravolgimento della politica ucraina è stato avanzato dal Presidente in persona, Viktor Janukovych, secondo cui il sistema elettorale ideale nel Paese sarebbe un proporzionale al 50%, con l’altra metà dei seggi assegnati alla forza politica che raccoglie più voti.

Un calcolo scaltro, se si considera che la sua forza politica, il Partija Rehioniv, è stata la più votata nelle ultime due parlamentari, staccando di pochi voti la principale lista dell’Opposizione, il Blocco Tymoshenko.

“Nel Paese troppo spesso avvengono elezioni. Gli ucraini sono stanchi di tornare alle urne. C’è bisogno di stabilità politica”. Così si è giustificato Janukovych.

L’appoggio di Sarkozy. Tra amnesia e sete di gas

Il Presidente francese, Nicolas Sarkozy

Il Presidente ha avanzato tale proposta a Parigi, nell’ambito del summit bilaterale con il suo collega francese, Nicolas Sarkozy.

“Siamo molti vicini – ha sottolineato il Capo di Stato ucraino – anche dal momento in cui dallo scorso Primo di ottobre i nostri due Paesi hanno la stessa forma di governo [Repubblica Presidenziale, n.d.a.]”.

“Siamo amici – ha risposto l’inquilino dell’Eliseo – e, in quanto tali, siamo pronti a sostenere ogni vostra decisione, anche in ambito interno”.

L’amnesia del Capo di Stato francese – che si è dimenticato di ricordare a Janukovych che l’Europa ha condannato il regresso democratico in corso in Ucraina, soprattutto dinnanzi alle crescenti pressioni su giornalisti, media ed opposizioni – non è stato l’unico argomento del meeting.

Sarkozy e Janukovych hanno discusso di tematiche energetiche, rafforzato la collaborazione per la compravendita di gas, ed esaminato la possibile eliminazione delle barriere doganali tra Kyiv e Parigi.

Infine, il Presidente francese ha proposto a Janukovych la creazione di un’unica area di libero mercato tra i loro paesi e la Federazione Russa. Indispensabile, secondo i due Capi di Stato, sia dal punto di vista energetico che da quello geopolitico.

Matteo Cazzulani

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: